Sono circa vent’anni che Israele e l’Autorità Palestinese cooperano in diversi ambiti, inclusi la sicurezza e l’economia. I dirigenti palestinesi in Cisgiordania sostengono una soluzione di coesistenza tra due stati e il ricorso alla trattativa diplomatica per giungervi. Rifiutando di negoziare oggi con questi interlocutori, Israele rischia di dover affrontare in futuro posizioni più intransigenti. Il fattore tempo non gioca a favore di Israele.

Posted in: B. La pace è difficile, ma possibile