frfrfr
JCall raggruppa cittadini ebrei europei e amici di Israele che aspirano ad una pace in Medio Oriente sulla base di un accordo fra israeliani e palestinesi secondo il principio di “due stati per due popoli.
Clima: banco di prova per il peace-building in Medio Oriente

Foto del Giordano L’attenzione al degrado ambientale e alle misure necessarie per contenere gli effetti avversi dei mutamenti climatici è tardiva e ancora assai limitata in Medio Oriente. Eppure, le statistiche disponibili dipingono una realtà molto preoccupante. Lungo le coste del Mediterraneo…

SE IL PROBLEMA DIVENTA L’IDEA DI “STATO EBRAICO”

Opposte tifoserie che ripetono ossessivamente slogan ritriti da decenni, esattamente come allo stadio quando si gioca Milan-Inter o Roma-Lazio. Così sono i due “cori” dell’opinione pubblica italiana che accompagnano la “guerra di Gerusalemme”. C’è il coro dei partiti, quasi tutti,…

Netanyahu e Hamas sono i vincitori nel breve termine della “faida barbarica”

I palestinesi sono impotenti, divisi fra il moderatismo del presidente Abu Mazen e il settarismo di Hamas. Non sono cittadini del “non-Stato” in cui vivono – le aree A e B della Cisgiordania, dove l’Autorità palestinese (Anp) esercita la sua…

SUL CRIMINE DI «APARTHEID» DA PARTE DI ISRAELE: IL DIRITTO E I FATTI DELLA STORIA

Human Rights Watch – una meritoria organizzazione dedita dalla sua fondazione alla denuncia di violazioni dei diritti umani nel mondo – ha pubblicato un rapporto (Threshold crossed: Israeli authorities and the crimes of apartheid and persecution), che definisce gli atti…

Ultimo evento
(DI)SPERARSI PER LA PACE

Lunedì 1 luglio ore 21.30 Spazio Apollo* 11 presenta in anteprima romana (DI)SPERARSI PER LA…

    Facebook
    JCALL

    Copyright 2021 - JCall - Webdesign by Aryup.com